Mobile Menù
Home » Blog » IDEE IN LIBERTA' » QUESTA EMERGENZA METTE TUTTI A NUDO

QUESTA EMERGENZA METTE TUTTI A NUDO

Tutti e nessuno escluso.

Organizzazioni, istituzioni, persone.

Questa emergenza sanitaria, che sta generando un’emergenza economica non meno grave e di dimensioni tutte da definire, sta mettendo a nudo tutti per come sono realmente.

Possiamo constatare come si comportano:

  • I nostri partner europei
  • I vertici dell’Unione Europea
  • La B.C.E., la Banca Centrale Europea
  • I membri del Governo
  • I Presidenti delle Regioni
  • Tutti gli altri politici nazionali e locali
  • La Pubblica Amministrazione
  • Le Forze dell’Ordine
  • Il personale Medico e Paramedico
  • I personaggi pubblici, dello spettacolo e dello sport, in particolare
  • La gente comune
  • I nostri vicini di casa
  • I nostri parenti
  • I nostri familiari
  • I nostri colleghi di lavoro
  • I nostri compatrioti
  • Gli stranieri dall'Estero
  • Gli stranieri nel nostro Paese

E chi più ne ha più ne metta.

Nelle difficoltà, soprattutto quelle importanti, emerge sempre la vera natura, senza filtri, senza finzioni, senza la maschera sociale, senza i comportamenti di facciata.

E nella tempesta economica in cui stiamo entrando e della quale stiamo solo intravvedendo alcuni sintomi ne vedremo delle belle.

E la vera natura emergerà sempre più in tutta la sua evidenza.

Emergeranno conferme e sorprese, sia nel bene che nel male.

Ci saranno comportamenti di organizzazioni e di persone che ci faranno arricciare il naso ed altri che invece ci indurranno a fare un inchino.

Alla fine di questo incubo resterà tuttavia l’immagine che ci sarà rimasta impressa nella difficoltà e ciò condizionerà, in un modo o in un altro, il prosieguo dei rapporti.

Ora paradossalmente si mette a nudo anche l’ipocrisia, che lungi dal nascondere la vera natura invece la rivela.

Alla fine di questo incubo sarà molto difficile cercare di nascondere quanto ora risulta sempre più evidente.

 

Studio Santi & Associati ©  26 Marzo 2020