Mobile Menù
Home » BLOG » ECONOMIA & FINANZA » IN TEMPI DI RIBASSI BORSISTICI

IN TEMPI DI RIBASSI BORSISTICI

In tempi di ribassi borsistici, occorre fare un ripasso dei fondamentali.

In particolare, occorre ricordarsi che i prezzi quando scendono prendono l’ascensore e quando salgono prendono le scale.

Quindi, di regola scendono molto più velocemente di quando salgono.

Per rendere evidente questa dinamica dei prezzi è utile mostrare la seguente tabella:

E’ impressionante, non è così ?

Tanto che non sembra vero.

Invece, se uno perde il 50% del capitale, poi gli occorre una performance del 100% solo per ritornare in pareggio …

Ma le percentuali delle performance necessarie per ritornare in pareggio diventano sempre più mostruose, a mano a mano che aumenta la dimensione della perdita. Percentuali che appaiono inverosimili.

Ma è proprio così.

Facciamo un esempio:

  • Capitale impiegato in un investimento azionario: euro 10.000

  • Perdita in percentuale dopo una serie di ribassi: 60%

  • Capitale a seguito della perdita: 10.000 – (10.000 x 60%) = euro 4.000

  • Performance per ritornare al pareggio: 150%

  • Ossia: 4.000 + (4.000 x 150%) = euro 10.000

Non per nulla si dice che occorre far correre i profitti ma soprattutto che occorre tagliare le perdite.

Ciò perché, una volta raggiunta una certa dimensione della perdita, è ragionevole pensare che il recupero diventi poi molto, molto difficile: infatti, con una perdita del 90% del capitale iniziale, solo per ritornare in pareggio occorre una performance pari a 9 volte il capitale residuo.

Non è proprio una performance da tutti.

 

Fabrizio Santi c/o Studio Santi & Associati © 14 Marzo 2020